Advertisements
Advertisements

Grande Fratello 13: fuori Roberto, Samba si piega, Modestina in finale (gallery)

E’ Roberto Ruberti l’eliminato di stasera del Grande Fratello 13, come ampiamente prevedibile alla vigilia. Ancora una volta salva quindi Chicca Rocco, una delle più nominate di tutte le edizioni del reality di Canale5. Roberto, che in settimana ha alternato momenti di insofferenza a momenti più tranquilli, potrà così riabbracciare la sua Diletta Di Tanno e, forse, continuare la storia con lei fuori dalla casa. Sempre che non decida di continuare a “conoscere bene” Vladimir Luxuria

Durante la serata è stata anche aperta la famosa busta nera ricevuta da Samba dopo l’autovotazione della settimana scorsa. Il ragazzo è stato costretto a fare una scelta: tenere il suo privilegio (nonostante le mille critiche ricevute dai coinquilini) o regalare l’immunità a qualcuno. Speravamo che Samba continuasse sulla linea del menefreghismo e mandasse tutti a quel paese, tenendosi il privilegio, ma ha invece deciso di cederlo a Giovanni Masiero.

Purtroppo anche l’unico concorrente che, in tanti anni, non aveva ceduto al moralismo del reality, si è piegato al sistema GF e ha assecondato il volere degli autori pur di non passare per l’avido di turno. Vuole farcela con le proprie forze, ha detto il ragazzo. Ma anche con questa scelta si è preso le critiche dei coinquilini per non essere andato avanti per la propria strada. Cornuto e mazziato.

La puntata ha visto anche la “promozione” in finale per Modestina Cicero. In uno scontro con Angela Viviani voluto dai concorrenti della casa – convinti che una delle due venisse eliminata -, la siciliana ha avuto la meglio col 53% delle preferenze del pubblico. Lei e Giovanni Masiero sono quindi i primi due finalisti dell’edizione.

Advertisements