Le Iene e un porto controllato dalla ‘ndrangheta (gallery e video)

Nella puntata de Le Iene Show di questa sera, mercoledì 7 maggio, il primo servizio mandato in onda è stato quello realizzato da Luigi Pelazza che ci ha mostrato della situazione del porto di Gioia Tauro e del paese di Rosarno.

In particolare viene messo in evidenza di come la ‘ndrangheta abbia il completo controllo sia del porto che del territorio di Rosarno: nel servizio viene mostrato prima come  le varie famiglie ‘ndranghetiste riescono a far entrare e uscire migliaia di container, tramite i quali si riesce ad alimentare il mercato della droga. Successivamente Pelazza ci fa vedere come le famiglie abbiamo il controllo delle zone, sapendo in pochi istanti dove gli “intrusi” si trovano e magari anche chi sono.

Incredibile quello che dice il parroco di Rorarno, Don Menè che afferma che “purtroppo” la mafia e la  ‘ndrangheta offrono posti di lavoro alla popolazione, a differenza dello stato. Il prete inoltre critica l’operato di Don Ciotti che ha fatto della sua vita una lotta alla mafia tralasciando a suo avviso i suoi compiti reali come confessare e tenere la messa.

Per vedere il video completo clicca qui.

Advertisements