Advertisements
Advertisements

X Factor 8, i giudici: l’unica certezza è Mika

Mika confermato, Simona Ventura quasi sicura, Morgan ed Elio poco probabili. Questa, in sintesi, la situazione che si delinea al momento relativamente ai giudici della prossima edizione di X Factor, l’ottava.

Farà piacere a tutti il sicuro ritorno di Mika, personaggio che durante l’edizione 2013 ha fatto breccia nei cuori del pubblico mostrando di possedere carisma e simpatia. Ad ufficializzare la sua partecipazione è stato lo stesso cantante inglese nella scorsa puntata (giovedì 10 aprile 2014) di E poi c’è Cattelan, lo show di Alessandro Cattelan su SkyUno.

Simona Ventura sembrerebbe pronta per una riconferma, ma c’è da considerare la variabile Italia’s Got Talent, format fresco di trasloco su Sky che potrebbe annoverare in giuria la stessa Ventura, con evidenti problemi di “duplicazione” del suo ruolo.

Morgan, intervistato da Daria Bignardi a Le Invasioni Barbariche del 4 aprile, ha sostanzialmente detto di no“Mi sono rotto di fare l’opinionista” – ma questo significa ben poco, data la sua ormai notoria tendenza a fare il prezioso e poi, all’ultimo momento, accettare. Silenzio assoluto da parte quarto giudice, Elio, anche se un suo ritorno sembra obiettivamente poco probabile, alla luce della stanchezza e del disinteresse mostrati durante l’ultima edizione.

Il toto-nomi in corso – per adesso solo chiacchiere, niente di ufficiale – oscilla fra il ritorno della figliola prodiga Arisa e la voglia di novità. La posizione di Arisa si sarebbe rafforzata grazie alla vittoria dell’ultimo Sanremo, ma l’ostacolo principale resta ovviamente Simona Ventura: c’è da dubitare che quest’ultima accetterebbe di “coabitare” nuovamente con colei che la accusò in diretta tv di essere “falsa, Simona, falsa, c***o!”.

Volti nuovi? Perché no. Affiancare qualche personaggio inedito ai vecchi giudici può soltanto far bene allo show, come ha dimostrato l’anno scorso il successo di Mika. Si fanno nomi di cantanti per lo più reduci dalle precedenti edizioni di X Factor (Marco Mengoni, Giusy Ferreri…), interessanti ma forse privi dell’autorevolezza necessaria.

Si fa anche il nome di Tiziano Ferro, che con X Factor ha sempre avuto rapporti di amicizia (portano la sua firma gli inediti dei vincitori di due edizioni, Non ti scordar mai di me di Giusy Ferreri e La vita e la felicità di Michele Bravi) senza mai “sporcarsi le mani” nel ruolo di giudice. Tiziano Ferro, nome grosso della musica italiana che non ha mai avuto bisogno di talent show per emergere, sarebbe decisamente il più stuzzicante fra i papabili…

Advertisements