Advertisements
Advertisements

Rodolfo Valentino – La leggenda: Gabriel Garko nudo e censurato nella nuova fiction di Canale5

Polemica in corso a Mediaset a proposito della miniserie Rodolfo Valentino – La leggenda, biografia romanzata del leggendario attore interpretata da Gabriel Garko e prevista su Canale5 il 16 aprile 2014.

Il motivo del contendere? Una scena di nudo integrale, lunga 15 secondi, che vede protagonista lo stesso Gabriel Garko. I vertici della rete non l’hanno gradita e hanno già deciso di censurarla con la motivazione che “non è adatta a un pubblico di famiglie come quello di Canale5”.

Ma né il regista Alessio Inturri né il produttore Teodosio Losito vogliono sentire ragioni: a quanto pare la scena è particolarmente importante dal punto vista espressivo. “È una scena dove non ci sono immagini di sesso, ma che se vogliamo rappresenta il momento zero, la nascita di Rodolfo Valentino”, sostiene il regista. “E’ una sequenza fortemente simbolica, a metà tra sogno e realtà, di vestizione, per questo a un certo punto l’attore si toglie i vestiti, si volta, abbandona i suoi vecchi abiti e sceglie che cosa indossare per la sua nuova vita.”

Gli dà man forte Teodosio Losito della Ares Film – il team produttivo che sta dietro alle più celebri fiction Mediaset degli ultimi anni, da L’onore e il rispetto a Il peccato e la vergogna passando per Pupetta – pronto a portare la rete in tribunale con la minaccia di bloccarne la messa in onda.

Chi l’avrà vinta? Alle tante fan di Gabriel Garko non resta che tenere il fiato sospeso in attesa di scoprire se, il 16 aprile, potranno ammirare il loro beniamino come mamma l’ha fatto…

Advertisements