Advertisements
Advertisements

Le Iene e le olimpiadi della illegalità del 2 aprile (video)

 

Nella puntata de Le Iene Show di questa sera, mercoledì 2 aprile, è tornato uno dei servizi più divertenti del programma di Italia1, ovvero le olimpiadi della illegalità.

Angelo Duro, l’inviato delle Iene, si trova come sempre in tre città europee per testare il livello di illegalità. Le città in “gara” in questa puntata sono Palermo per l’Italia, Lisbona per il Portogallo e Valencia per la Spagna, dove i cittadini sono chiamati a resistere alla tentazione di sottrarre i 100 euro che si trovano in bella vista nel piattino delle offerte di un mendicante non vedente.

Nel corso del servizio se ne vedono davvero delle belle, mettendo in primo piano la maleducazione e l’ignoranza di alcune persone ma allo stesso tempo facendoci vedere che ci sono ancora persone oneste e che invece di raggirare il mendicante, cercano di aiutarlo avvertendolo di quello che c’è nel piatto. Si salva solo la Spagna che viene squalificata dalla gara, in quanto nessuno sottrae i 100 euro. Il primo posto è invece di Lisbona dove un ragazzo non ci pensa due volte e dopo 1 minuto e mezzo dall’inizio delle riprese, non si tira indietro nel sottrarre i soldi. Medaglia d’argento per l’Italia e in particolar modo per quel caro signore palermitano che prima si assicura che il mendicante sia realmente un non vedente e successivamente, con la scusa che i soldi sono falsi, se li prende senza ritegno.

Per vedere l’intero servizio clicca qui.

Advertisements