Advertisements
Advertisements

Junior MasterChef da stasera su SkyUno HD

Chi non ne avesse avuto abbastanza con la terza edizione di MasterChef Italia, può sfogare la propria passione per i talent-show culinari con Junior MasterChef, prima edizione italiana del programma per piccoli aspiranti chef. Da stasera, 13 marzo 2014, SkyUno HD lo trasmetterà in esclusiva ogni giovedì alle 21.10.

14 talentuosi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni si daranno battaglia a suon di pentole, piatti e mattarello. Sarà compito di Bruno Barbieri, Lidia Bastianich e Alessandro Borghese individuare i più meritevoli e farli proseguire nella gara.

Anche nella versione Junior i primi due episodi saranno dedicati alle selezioni, a cui hanno avuto accesso solo i migliori 40 tra gli oltre 3.000 piccoli cuochi che si sono iscritti a questa prima edizione. Per prima cosa i 40 aspiranti chef verranno divisi in 4 gruppi e, a ciascuno, verrà affidata una prova differente.

I primi dieci dovranno preparare la pasta fresca, i secondi un dessert, i terzi un piatto tipico della loro tradizione culinaria, mentre gli ultimi dieci ragazzi dovranno cucinare un piatto a base di pesce. I giudici decideranno quali piatti saranno i più meritevoli e sceglieranno i 14 migliori piccoli chef.

La formula sarà poi quella classica, con la Mystery Box, l’Invention Test e il temuto Pressure Test, dove i piccoli chef dovranno dimostrare tecnica, velocità ed inventiva ai fornelli; ci saranno anche due spettacolari prove in esterna, per misurare la loro capacità di lavorare in squadra come in una vera brigata di cucina.

Per dare al meccanismo di eliminazione un impatto adeguato all’età dei concorrenti, al termine delle prove non ci saranno i classici “migliori” e “peggiori”, ma l’uscita dalla MasterClass avverrà sempre in coppia in un contesto di incoraggiamento da parte di tutta la giuria.

Per il vincitore, oltre al prestigioso titolo di primo Junior MasterChef d’Italia, anche una borsa di studio da 15 mila euro e un viaggio per tutta la famiglia a Disneyland Paris.

Advertisements