Advertisements
Advertisements

A L’eredità un concorrente gay saluta i suoceri

Dopo il coming out che un anno fa agitò le acque del quieto preserale di Rai1, L’eredità regala un’altra bella pagina di televisione (inaspettatamente) gay-friendly.

Nella puntata del game show di Carlo Conti andata in onda stasera, 9 marzo 2014, abbiamo visto Davide, uno dei concorrenti, presentarsi e ringraziare i suoceri (recitando una breve poesia) per tutto l’affetto e la vicinanza che gli hanno dimostrato accogliendolo nella loro famiglia. Ad una domanda del conduttore arriva la sorpresa. Davide infatti risponde: “Loro sono i genitori del mio fidanzato”.

Applausi a Davide, ma anche a Carlo Conti e agli autori de L’eredità: tv tradizionalista e istituzionale per eccellenza – quella che le famiglie italiane guardano all’ora di cena – attraverso la quale arriva più forte che mai il messaggio che l’omosessualità sia semplicemente una forma di amore come un’altra.

Advertisements