MasterChef 3: puntata del 27 febbraio 2014. Eliminato Salvatore (gallery)

Nella penultima puntata di MasterChef Italia 3 c’è stata l’ultima eliminazione di questa terza edizione del programma. Adesso sono rimasti solamente tre chef amatoriali che si sfideranno per la vittoria finale: solo uno di loro sarà il campione di MasterChef che sarà eletto vincitore in diretta nella puntata del 6 marzo. Intanto vediamo cosa è successo nella puntata andata in onda ieri sera, giovedì 27 febbraio.

Il primo episodio inizia con la classica Mystery Box che contiene la gallinella e la gallina. I quattro concorrenti possono decidere se usarle entrambe o solo uno e in quarantacinque minuti devono preparare un piatto che soddisfi i giudici. La prova viene vinta da Enrica che per la prima volta si aggiudica il titolo di piatto migliore: meglio tardi che mai! La fiorentina avrà un vantaggio nella prova successiva, l’Invention Test. La seconda prova della serata consiste nel preparare un filetto di maiale in crosta con salsa bernese e patate alla lionese. Enrica ha il vantaggio di poter usufruire di 45 minuti per la preparazione di questo piatto e allo stesso tempo dovrà indicare chi dei suoi “rivali” dovrà preparare il piatto in 40 minuti, chi in 35 e chi in soli 30 minuti. Enrica indica Federico come colui che avrà solo mezz’ora di tempo, mentre Almo avrà a disposizione 35 minuti e Salvatore 40. Il piatto migliore risulterà proprio quello di quest’ultimo mentre il peggiore è Federico che si “guadagna” un posto al Pressure Test.

Per tutti gli altri la puntata prosegue con la prova in esterna che si terrà nel ristorante “Piazza Duomo” di Alba dove i tre concorrenti dovranno soddisfare il palato dello chef stellato Enrico Crippa. Il vincitore della prova è Almo che si guadagna il primo posto per la finale. Gli altri due dovranno adesso sfidarsi al Pressure Test. Enrica e Salvatore sono chiamati a preparare un piatto con avanzi e scarti: solo uno di loro si salverà. Il peggiore risulta Salvatore, il che significa che Enrica è la seconda finalista.

Ultima prova della serata: Salvatore e Federico si sfidano al Pressure Test che decreterà l’eliminato della puntata. I due dovranno fare un piatto a base di salsiccia pescando al buio altri tre ingredienti: Salvatore avrà a disposizione un peperone, un carciofo e un broccolo mentre Federico avrà un mango, una pera e un sedano rapa. Il tempo termina e si passa alla presentazione dei piatti: Federico ha preparato polpettine di salsiccia con salsa al mango, chutney di pera e sfoglie di sedano rapa all’aceto, mentre Salvatore luganega su carciofi. Già dai primi assaggi e dai primi sguardi dei giudici si capisce che il piatto di Federico è il migliore e questo significa che Salvatore è costretto a togliersi il grembiule. E’ lui l’ultimo eliminato di MasterChef 3.

Advertisements