Advertisements
Advertisements

Le Iene e la storia di Mario, il gatto e la volpe (gallery)

Nella puntata de Le Iene Show andata in onda questa sera, mercoledì 29 gennaio, uno dei servizi più interessanti e toccanti, è stato quello realizzato da Andrea Agresti.

L’inviato toscano è andato a Lucca per seguire da vicino la storia di Mario Barsotti detto “Son Sodo”, pensionato molto conosciuto in città e che è riuscito a prendere la simpatia di molti tra abitanti e commercianti della zona. Ma ultimamente qualcosa è cambiato nel suo carattere e nel suo modo di fare. Mario passa le giornate a chiedere l’elemosina ai passanti, a volte risultando anche molesto.

Il tutto era dovuto a due personaggi, tali Ferdinando e Giulia, che lo obbligavano ad elemosinare e consegnare non solo il ricavato delle sue giornate di elemosina ma, ad inizio mese, anche a consegnare la metà della propria pensione, circa 350 euro. Nel servizio il povero Mario, paragonato a Pinocchio quando incontra il gatto e la volpe, spiega tutto ad Agresti: i due sono considerati amici e brave persone che fanno promesse di futuri viaggi in Svizzera tutti insieme. La donna inoltre si lascia far toccare parte del corpo e fa promesse di amore, ovviamente allo scopo di raggirarlo per prendere i soldi.

Alla fine interviene anche la Polizia che mette fine, con l’aiuto di Mario, a questa brutta vicenda simil-estorsione. Il gatto e la volpe vengono così arrestati e processti per direttissima, finendo agli arresti domiciliari.

Advertisements