Advertisements
Advertisements

“L’Ingegnere”, la terza storia de ‘Gli Anni Spezzati’ in onda su Rai 1

Dopo “Il commissario” e “Il giudice” torna su Rai1 la serie “Gli anni spezzati“, che andrà in onda lunedì 27 e martedì 28 gennaio 2014 con la terza e ultima storia, intitolata “L’Ingegnere“.

Le prime due storie della miniserie girata da Graziano Diana erano ambientate negli anni Sessanta e negli anni Settanta. La storia de “Il commissario” descriveva un ambiente politico ostico e ostile, in cui si diffondeva l’odio per i rivali politici. La strage di Piazza Fontana e l’inizio della strategia della tensione che vedono come protagonista Luigi Calabresi, interpretato da Emilio Solfrizzi. La seconda storia, “Il giudice“, aveva come protagonista Mario Sossi, interpretato da Alessandro Preziosi, ex magistrato sequestrato nel 1974 dalle Brigate Rosse. Terrorismo politico, un argomento comune a tutte e tre le storie e al trentennio che la serie narra.

Ultimo protagonista è l’ingegnere Fiat Giorgio Venuti, interpretato da Alessio Boni. Siamo a Torino, gli anni Ottante sono appena sbocciati e il settore automobilistico è in grave crisi. Su ordine del suo superiore Morvillo, Giorgio è costretto a tagliare il personale e a licenziare 61 operai considerati vicini al terrorismo.

Nel cast Alessio Boni, Giulia Michelini, Arianna Jacchia, Paola Pitagora, Christiane Filangieri, Enzo Decaro, Alberto Molinari, Carmine Recano, Pier Luigi Misasi, Flavio Pistilli, Eleonora Sergio.

Intanto godetevi qualche scatto della terza storia de Gli Anni Spezzati.

CLICCA SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRLE

Advertisements