Colorado, pronta la nuova edizione: torna Diego Abatantuono

Ritorno al futuro per Diego Abatantuono, che dopo dieci anni torna a condurre una sua creatura, Colorado. Il comico milanese sarà al fianco dell’attrice toscana Chiara Francini nell’edizione numero 15, che partirà in primavera.

Dal 2003 ad oggi, la conduzione del programma è passata per le mani di svariati presentatori. Dopo il duo Abatantuono-Ugo Conti, protagonisti dello show quando andava in onda in seconda serata, per sette anni consecutivi in cabina di comando ci fu Rossella Brescia, che si alternò alla conduzione con Andrea Appi, Carla Signoris e Nino Frassica. Dal 2007 al 2009 l’ex ballerina fu affiancata da Beppe Braida e Giovanni Cacioppo, comici di punta dell’altro laboratorio comico mediasettiano, Zelig. Erano gli anni delle famose coloradine, interpretate allora da Melita Toniolo e da Raffaella Fico. Nel 2009 e nel 2010 ad affiancare la Brescia ci fu Nicola Savino con il suo immancabile compagno Domenico Raffaele, Digei Angelo. Le ultime quattro edizioni (dal 2011 al 2013) sono state condotte dal comico livornese Paolo Ruffini. Nelle prime due Ruffini era stato affiancato da Belen Rodriguez e la stessa Chiara Francini. La showgirl argentina però si assentò per maternità e fu sostituita da vari partner nell’edizione successiva: Nicolas Vaporidis, Vladimir Luxuria, Federica Nargi e Clemente Russo, Fiammetta Cicogna, Francesca Piccinini e Fabio Troiano.

L’ultima edizione, quella appena terminata, ha visto Paolo Ruffini essere affiancato da Lorella Boccia e dalla modella moldava Olga Kent.

Ma da lunedì 24 febbraio, Colorado tornerà nelle mani di “papà” Diego, che nel 2003 aveva avuto l’idea di riunire alcuni comici emergenti nel locale milanese “Salumeria della musica“, che tutt’ora ospita i laboratori del programma. Stravolgendo completamente la scenografia e introducendo nuovi comici, Abatantuono imprimerà la sua mano sulla nuova edizione di quello che è, a tutti gli effetti, il “suo” programma.

Advertisements