Advertisements
Advertisements

Il Commissario Nardone su Rai1 – Stasera la prima puntata (gallery)

Rai1 inizia ufficialmente la stagione delle fiction, da anni il prodotto con maggior successo della tv di stato, con Il Commissario Nardone, che vede come protagonista Sergio Assisi nei panni del commissario Mario Nardone, Anna Safroncik in quelli della prostituta Flò, Stefano Dionisi ad interpretare Sergio Suderghi, poliziotto temerario e cinico e Giorgia Surina come Eliana, ragazza dolce che riesce a conquistare il cuore del commissario. Regia di Fabrizio Costa, sceneggiatura di Andrea Purgatori, Marcello Olivieri, Silvia Napolitano e Stefano Voltaggio.

Ispirata ad una vicenda realmente accaduta, la fiction racconta la storia del poliziotto di origini campane che creò, nella Milano degli anni ’50 e ‘60, la Squadra Mobile e dichiarò guerra alla malavita lombarda. Nardone, si legge, è un uomo “ironico, disincantato e puntiglioso, fedele ad un etica che fonde il rispetto della legge con una profonda umanità“.

Nelle 6 puntate in onda in prima serata su Rai1, la storia attraverserà un arco narrativo-temporale molto ampio, dall’immediato dopoguerra alla fine degli anni ’50, mescolando realtà e fiction. Nato in provincia di Avellino, Nardone viene trasferito, ancora trentenne, dopo uno scontro con i suoi superiori, dalla Questura di Parma a quella di Milano, emblema di una nazione duramente colpita dalla guerra.

Nardone è il tipico uomo del Sud, ironico, disincantato, puntiglioso fino allo sfinimento e si ritrova, suo malgrado, tra le nebbie di una città fredda e apparentemente chiusa e dura, riuscendo però in breve tempo a comprendere i ritmi e le dinamiche di quella città che, pur non essendo sua, finirà comunque per appartenergli.

Advertisements