Muore Brian dei Griffin: choc nella dodicesima stagione (gallery)

La notizia della morte di uno dei personaggi dei Griffin era già stata annunciata da tempo dalla Fox, ma nessuno si sarebbe aspettato che a morire fosse uno dei protagonisti principali della serie.

Le morti nelle serie TV, sopratutto nei cartoni animati, non sono di certo rare e l’ultimo esempio è quello della signora Edna Caprapall nei Simpson. Una morte, quest’ultima, dovuta alla scomparsa della doppiatrice originale che ha portato via con se anche il suo personaggio giallo. Negli stessi Simpson ricordiamo tutti anche la morte di Maude Flanders, moglie di Ned, fatta morire nella puntata 14 dell’undicesima stagione.

Personaggi secondari, la cui morte porta sicuramente dispiacere ma non così elevata come la porterebbe quella di uno dei principali protagonisti. Un’assenza che non andrà a farsi sentire, in quanto pochi sono stati negli anni gli episodi a loro dedicati. Ma appunto quando a morire è uno dei personaggi più amati, dei più importanti e sicuramente dei più divertenti allora può scendere anche qualche lacrimuccia.

Nei Griffin, esattamente nell’episodio “Life of Brian” andato in onda in Usa il 24 novembre, a morire è Brian. Il cane lascia definitivamente la serie Tv e sarà rimpiazzato da un nuovo cane di nome Vinny. Brian muore investito da un’auto e a spiegare questa scelta è stato Steve Callaghan, produttore esecutivo della serie, che ha dichiarato: “Uccidere un personaggio umano della serie sarebbe stato troppo traumatico. Per quanto amiamo tutti Brian, e per quanto tutti amano gli animali domestici, può capitare che nella realtà un cane possa essere investito da un’auto”.

L’episodio fa parte della dodicesima stagione che in Italia è ancora inedita e che presumibilmente andrà in onda a fine del 2014.

Advertisements