Crozza a Ballarò e l’alluvione: niente copertina satirica

Maurizio Crozza non ha tanta voglia di divertirsi, quest’oggi 19 novembre 2013, così ha comunicato ai suoi fan che stasera non terrà la consueta copertina satirica a Ballarò. E noi condividiamo in pieno. Questa scelta, come facilmente immaginabile, è derivata dai tragici eventi che hanno colpito la Sardegna, dove l’alluvione ha provocato 16 morti (accertati), alcuni disperti e danni incalcolabili alle abitazioni e alle attività commerciali.

La puntata di Ballarò andrà comunque regolarmente in onda a partire dalle 21.10 su Rai3. La fiducia al ministro Cancellieri, Berlusconi e Alfano che si separano, l’Europa che boccia – o meglio, rimanda – la legge di stabilità italiana sono alcuni dei temi che verranno trattati. Non escludiamo una parentesi dedicata all’alluvione.

Tra gli ospiti di Giovanni Floris il ministro della salute Beatrice Lorenzin, Simona Bonafè del PD, lo scrittore e giornalista Beppe Severgnini, il direttore del Giornale Alessandro Sallusti, il vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli.

Advertisements