Advertisements
Advertisements

Pomeriggio Cinque torna con la quinta edizione, tutt’altro che nuova

Giornata di ripartenze, questo 3 settembre. Tra queste, troviamo Pomeriggio Cinque, che alle 16.30 ha accolto gli spettatori di Canale5 con la sua conduttrice di sempre, una Barbara d’Urso più carica e allegra che mai, che nel primo corto segmento ne ha approfittato per dare il benvenuto agli spettatori collegandosi immediatamente con il funerale del Cardinal Martini e dando le prime notizie di cronaca dai giornali, coadiuvata da Alessandro Banfi.

Dopo la pubblicità, la trasmissone parte definitivamente e si puo’ notare il primo (e unico) cambiamento: la scalinata non è più al lato dello schermo ma in mezzo al pubblico, e permette così alla conduttrice di fare la sua uscita trionfale con la classica musica di Follow You Follow Me dei Genesis, che dal 2008 è sigla della trasmissione, in un vero e proprio bagno di folla.

Ma oltre al nuovo social presente sul sito Mediaset che sostituisce il blog (è assente anche il valletto Marco Ceriani), è l’unica novità rilevante. Si riparte subito con le pillole di notizie tratte dai giornali, con i soliti servizi accompagnati da canzoni struggenti o brani allegri, a seconda del tenore della notizia data, che essa sia una tragedia familiare o lo scoop su Harry d’Inghilterra nudo. Insomma, si torna a mischiare notizie di ogni tipo nel calderone poco credibile in cui la trasmissione è rimasta scottata nelle scorse edizioni, alla faccia dell’impronta all-news tanto sbandierata l’inverno scorso.

Il maxiblocco centrale, prima del TG5, è invece dedicato ad una vicenda che da settimane tiene banco sui giornali come quella dell’Ilva. Lodevole almeno l’idea di parlarne portando in studio e in collegamento delle testimonianze, rimane comunque la perplessità per i soliti servizi con le musiche struggenti. E anche la disposizione di conduttrice e ospiti nello studio 10 è la stessa da anni.

La fascia del dopo-TG5 è intitolata invece la rubrica “Da che parte stai?”. Largo spazio alle opinioni del pubblico in studio e da casa, grazie anche alla nuova tecnologia Social, per sopperire ad una stagione totalmente priva di strisce di reality da commentare. Si parla dell’opinione che la gente ha degli uomini maturi che frequentano donne più giovani. Tra gli ospiti Morena Funari. Un ottimo pretesto per rimanere sul popolare mantenendo fidelizzati i (pochi) spettatori che popolavano la striscia del Grande Fratello.

Insomma, nessuna novità di rilievo da segnalare per il pomeriggio di Canale5, che giunto alla quinta stagione avrebbe invece meritato una bella rinfrescata allo studio e alla scaletta, compresi i blocchi pubblicitari da sempre mal piazzati nel programma della d’Urso. Occasione sprecata. 

Advertisements