La Vita in Diretta cresce: Presta gongola su Twitter

Lucio Presta, noto manager dei vip e marito di Paola Perego, stamattina ha mostrato su Twitter tutto il suo entusiasmo per la crescita degli ascolti de La Vita in Diretta, il contenitore pomeridiano di Rai1 da quest’anno condotto, tra le critiche, proprio dalla Perego con Franco Di Mare. Presta ha definito il programma della moglie “Qualità senza truffatori“. Chi siano i truffatori, lo lasciamo immaginare a voi, anche se non sembra difficile intuire a chi si possa riferire.

Un gongolamento parso francamente eccessivo, principalmente per due motivi. Il primo: La Vita in Diretta ha sì battuto in sovrapposizione la concorrenza di Barbara d’Urso col suo Pomeriggio Cinque, ma di poche migliaia di spettatori; il secondo, più importante: esattamente un anno fa Mara Venier e Marco Liorni si erano portati a casa circa 500mila spettatori in più.

Insomma, è vero che La Vita in Diretta sta crescendo rispetto ai disastrosi risultati dei primi due mesi, ma esultare per un risultato mediocre ci sembra un tantino esagerato. Come ci sembrano esagerati, sia chiaro, anche i toni trionfalistici coi quali Barbara d’Urso ha aperto quasi ogni puntata di questa edizione di Pomeriggio Cinque: se è riuscita a vincere tante sfide non è certo merito della qualità del suo programma, quanto piuttosto demerito altrui.

lucio-presta-ascolti-vita-in-diretta

Advertisements