Advertisements
Advertisements

Crozza a Ballarò del 29 ottobre 2013 (video)

Maurizio Crozza ha aperto Ballarò con la sua consueta copertina satirica. Il comico ha iniziato il suo monologo parlando della decisione sulla decadenza di Silvio Berlusconi: la giunta che dovrebbe decidere su come decidere…ha deciso di non decidere. La discussione continuerà ad essere solo su voto palese o voto segreto, prosegue il comico, ma se uno comincia a distinguere tra voto palese e voto segreto non è che ha la coda di paglia, ma un fienile che spunta dal culo.

Crozza fa un elenco di cose palesi e cose segrete: che si debbano pagare le tasse, dice, è palese, ma che fine facciano i nostri soldi è segreto; che una tac in Italia sia gratis è palese, ma l’anno in cui te la fanno è segreto; che un senatore condannato si debba dimettere è palese, ma il perché ora ci si debba beccare pure la figlia…è un segreto.

A voi il video di Maurizio Crozza a Ballarò del 29 ottobre 2013:

Advertisements