Advertisements
Advertisements

Eurovision Song Contest 2012 – I finalisti di Baku

Si svolgerà domani sera la finale dell’Eurovision Song Contest 2012 – o Eurofestival, come viene ancora chiamata da molti nel nostro paese -, la grande manifestazione musicale europea che quest’anno è in onda da Baku, Azerbaigian, paese che si è aggiudicato la vittoria lo scorso anno con il duo Ell & Nikki.

Martedì 22 maggio e giovedì 24 maggio si sono svolte le due semifinali che hanno decretato il gruppo dei 20 finalisti dell’edizione, ai quali si aggiungeranno i 6 paesi automaticamente qualificati per la finale in quanto maggiori contributori EBU e paese ospitante.

La finale sarà trasmessa da Rai2 sabato 26 maggio a partire dalle 21. A rappresentare l’Italia sarà Nina Zilli, scelta dopo la positiva performance del Festival di Sanremo 2012. Vediamo insieme quali paesi saranno protagonisti e chi li rappresenterà sul palco di Baku.

Nella prima semifinale si sono qualificati: Islanda con Greta Salóme & Jónsi – Never Forget; Grecia con Eleftheria Eleftheriou – Aphrodisiac; Albania con Rona Nishliu – Suus; Romania con Mandinga – Zaleilah; Cipro con Ivi Adamou – La La Love; Danimarca con Soluna Samay – Should’ve Known Better; Russia con Buranovskiye Babushki – Party For Everybody; Ungheria con Compact Disco – Sound Of Our Hearts; Moldavia con Pasha Parfeny – Lăutar; Irlanda con Jedward – Waterline.

Nella seconda semifinale si sono qualificati: Serbia con Željko Joksimović – Nije Ljubav Stvar;
Macedonia con Kaliopi – Crno I Belo; Malta con Kurt Calleja – This Is The Night; Ucraina con Gaitana – Be My Guest; Svezia con Loreen – Euphoria; Turchia con Can Bonomo – Love Me Back; Estonia con Ott Lepland – Kuula; Norvegia con Tooji – Stay; Bosnia Erzegovina con Maya Sar – Korake Ti Znam; Lituania con Donny Montell – Love Is Blind.

Vanno invece automaticamente in finale: Gran Bretagna con Engelbert Humperdinck – Love Will Set You Free; Francia con Anggun – Echo (You And I); Italia con Nina Zilli – L’Amore È Femmina (Out Of Love); Azerbaigian con Sabina Babayeva – When The Music Dies; Spagna con Pastora Soler – Quédate Conmigo (Stay With Me); Germania con Roman Lob – Standing Still.

Advertisements