Advertisements
Advertisements

E’ successo anche… – La Tv (in)diretta del 2 settembre 2012. Dall’onnipresente Pannofino, ai consigli di Sandra Milo: “Ci vuole bravura”

Nuovo appuntamento con “E’ successo anche…“, la nostra rubrica del week-end che sta riscuotendo un grande successo e che vi aggiornerà anche quest’oggi sui fatti imperdibili della settimana, quelli che non hanno trovato posto in un articolo apposito. In questo numero: Francesco Pannofino, Cristina D’Alberto Rocaspana, Alessandra Mastronardi e Sandra Milo.

1. Francesco Pannofino, da un paio d’anni a questa parte, sta spopolando. La serie tv Boris l’ha lanciato, nonostante una carriera pluridecennale di doppiatore alle spalle, e da allora è inarrestabile, nonostante i suoi progetti non sempre riescano col buco. Criticatissimo per la sua conduzione del concerto del Primo Maggio, non ha convinto appieno nemmeno in Nero Wolfe (che non avrà, per ora, un seguito). Eppure lui non ha alcuna intenzione di “selezionare” i suoi lavori e in un’intervista a Vero dice:

E’ un rischio che si corre (la sovraesposizione, ndr). Ma chi fa il mestiere dell’attore lo deve mettere in conto. Ci sono periodi in cui si lavora tanto e altri, invece, in cui si rischia di rimanere a casa.

Insomma, Pannofino fa come la cicala: accumula in vista dei periodi di magra. E accetterebbe anche una nuova conduzione, ma questa volta con maggiore consapevolezza. Siete avvertiti.

2. Cristina D’Alberto Rocaspana (chi???) è una delle attrici della soap Un posto al sole, dove da circa tre anni interpreta il ruolo di Greta Fournier. La ragazza è stata intervistata da TV Mia: un’occasione per chiederle anticipazioni sulla soap? Giammai! Si parla del fidanzato Gianfranco Russo, dei suoi progetti di maternità, di cosa fa quando non lavora e…della sua forma fisica. Scopriamo così che mangia un po’ di tutto e che non sta particolarmente attenta alla linea, nonostante il fisico invidiabile. Una notizia fondamentale per dormire sonni tranquilli.

3. Alessandra Mastronardi è ancora “incastrata” nel ruolo di Eva de I Cesaroni, nonostante abbia lasciato la serie già da un paio d’anni e abbia interpretato parecchi ruoli diversi, anche televisivi. Lo racconta a Grazia:

Non rinnego nulla di quel ruolo, che mi ha dato davvero tanto. Però era diventato una sorta di prigione dorata. Non so ancora se sono riuscita a liberarmene, per strada mi chiamano Eva, ormai è il mio secondo nome!

4. Su Vero riappare Sandra Milo, ultimamente poco presente in video (dopo la partecipazione a L’Isola dei famosi nel 2010), ma comunque sempre al lavoro tra teatro e cinema. Tra una domanda su cosa fa nel tempo libero e una sul suo ruolo di madre, le viene chiesto di dare un consiglio alle ragazze che vogliono intraprendere la carriera nel mondo dello spettacolo:

Lo studio, la preparazione, la professionalità e i sacrifici. Oggi, purtroppo, siamo nella società dell’immagine. E’ giusto mostrarsi, ma la bellezza non è più una rarità: le ragazze sono tutte belle anche perché si può ricorrere agli aiuti della chirurgia. Però la bellezza passa inesorabilmente, la bravura resta!

E noi, ingenui, che eravamo convinti servissero le conoscenze giuste…

Advertisements