Advertisements
Advertisements

Uomini e donne, anche Tina Cipollari contro Barbara d’Urso: voglio le sue luci

Non c’è pace per Barbara d’Urso; in coincidenza con il ritrovato successo dei suoi Pomeriggio Cinque e Domenica Live, la conduttrice viene attaccata su qualsiasi fronte, sia in maniera esplicita (vedi il caso Belen) sia con l’ironia. È successo questo pomeriggio sulla sua Canale5, qualche ora prima della sua diretta giornaliera: a Uomini e donne, Tina Cipollari si è lamentata di come appare la sua immagine in video, portando come esempio proprio la d’Urso, che “nonostante l’età avanzata” appare sempre bella grazie alle luci di scena.

Una storia vecchia, quella delle luci che spianano le rughe, ma sempre utile per proporre un trash-siparietto che solo Maria De Filippi puo’ proporre in una trasmissioni senza perdere credibilità. Tina se l’è presa con il direttore della fotografia della trasmissione (che è lo stesso della d’Urso, precisa Maria) perché anziché ringiovanirla le luci di scena evidenziano i segni dell’età.

Le lamentele della vamp più famosa della tv italiana sono poi proseguite contro la scenografia; la sedia sulla quale appare ogni pomeriggio, a suo dire, avrebbe una forma tale da renderla più larga di quanto non lo sia in realtà, e anche in questo caso fa un paragone: Salvo Sottile è molto più magro dal vivo.

Riusciremo a vedere quest’ennesima frecciatina su Video Mediaset o anche questa, come l’intervista di Belen Rodriguez a Le iene, verrà oscurata?

Advertisements