Pomeriggio Cinque e il parto di Guendalina Tavassi: alla faccia del Lutto Nazionale

Alla faccia del Lutto Nazionale! La giornata televisiva di oggi è stata caratterizzata dallo stravolgimento dei palinsesti, con i programmi di intrattenimento cancellati dalle reti generaliste e sostituiti da film o prolungamenti dei talk d’approfondimento già esistenti, come Unomattina, Pomeriggio Cinque e La vita in diretta.

È il caso di Avanti un altro, game show di Paolo Bonolis giustamente sospeso per la giornata di oggi e sostituito da una versione extralarge di Pomeriggio Cinque; Pomeriggio Cinque che però ha sorpreso tutti quando, poco prima delle 19, nel primo blocco che sarebbe dovuto essere di Paolo Bonolis, non si è posto nessuno scrupolo nell’ospitare (in collegamento telefonico) l’ex gieffina Guendalina Tavassi, che ha appena partorito Chloe.

Un argomento trattato nel modo e nel giorno sbagliati, con una Barbara d’Urso in visibilio nonostante fino a poco prima la sua faccia contrita fosse dedicata alle vittime di Lampedusa; un senso di imbarazzo che abbiamo percepito fin dall’inizio della puntata, quando come se niente fosse la d’Urso ha aperto la sua giornata lavorativa scendendo come sempre trionfalmente dalla scala trasparente acclamata dal pubblico plaudente e starnazzante.

Ma non è l’unico episodio “particolare” che abbiamo notato da parte di Mediaset nella giornata di oggi! Su Italia1, dopo una giornata segnata da un palinsesto identico a quello di un giorno qualsiasi, per rispettare il lutto è stata fatta la strana scelta di sostituire i classici due episodi di CSI con l’ennesima replica di Matilda 6 mitica, film comico decisamente meno adatto ad una giornata di Lutto Nazionale rispetto a quel che ha sostituito.

Siamo sicuri che questo Lutto Nazionale sia stato veramente sentito dai direttori di rete e dagli autori televisivi di Cologno Monzese?

Advertisements