La morte di Giuliano Gemma: maratona Faccia d’angelo su Iris

L’improvvisa morte di Giuliano Gemma, avvenuta nella prima mattinata di ieri, a 75 anni, a causa di un incidente stradale, ha colpito tutti. La sua prolifica attività sia per il cinema che per la televisione sopravviverà alla sua morte, e per ricordarlo stasera verrà proposta una maratona dalla rete all digital Mediaset Iris.

La “maratona Faccia d’angelo” dedicata al re dello Spaghetti Western partirà dalle 19; andranno in onda tre film storici di Giuliano Gemma, ad iniziare da Corleone, pellicola del 1978 di Pasquale Squitieri con Claudia Cardinale e, appunto, Gemma.

A seguire, in prima serata alle 21.05, andrà in onda Una pistola per ringo, film datato 1965 e firmato da Duccio Tessari; si tratta del primo dei quattro western di Giuliano Gemma, che qui usa lo pseudonimo Montgomery Wood. A seguire, alle 23.20, la maratona si chiuderà con Un uomo in ginocchio, del 1979, lungometraggio di Damiano Damiani in cui Gemma interpreta un ruolo drammatico.

Advertisements