Advertisements
Advertisements

E’ successo anche… – La Tv (in)diretta del 25 agosto 2012: dal seno di Ria Antoniu ai costi della Clerici

Nuovo appuntamento con “E’ successo anche…“, la nostra rubrica del week-end che sta riscuotendo un grande successo e che vi aggiornerà anche quest’oggi sui fatti imperdibili della settimana, quelli che non hanno trovato posto in un articolo apposito. In questo numero: Gianni Morandi, Ria Antoniu, Amadeus e Antonella Clerici.

1. Gianni Morandi, in un’intervista a Gente prevalentemente gossippara, parla della sua partecipazione allo show di Adriano Celentano che andrà in onda su Mediaset in autunno, in diretta dall’Arena di Verona. A quanto pare, manona-Gianni ricambierà la (criticatissima) presenza del molleggiato al Festival di Sanremo 2012:

Farò tutto quello che mi chiederà Adriano! Quando è venuto al Festival ero io il padrone di casa, ora sarà lui e io lo asseconderò. Siamo così amici!

Noi speriamo che gli chieda solo di cantare…

2. Il settimanale DiPiù finalmente ci permette di fare sogni più tranquilli, svelandoci il motivo che ha spinto Ria Antoniu, la modella greca ex protagonista di Ballando con le stelle, a rifarsi il seno, tre anni fa. Per anni a scuola è stata “schifata” dai ragazzi e presa in giro per la sua magrezza, quindi il seno piccolo le faceva tornare in mente la sua infanzia fatta di derisione e lacrime.

Col seno nuovo si è sentita più bella e affascinante e non si è assolutamente pentita della scelta, nonostante il parere contrario di parenti e amici:

Se non l’avessi fatto, ora sarei ancora qui a sognare un seno più grande.

…e migliaia di uomini non avrebbero nessuno a cui pensare prima di addormentarsi.

3. Su Vero è apparsa un’intervista ad Amadeus dove si è raccontato nelle vesti di padre. Ne esce il ritratto di una persona piuttosto apprensiva e fin troppo concentrata sui figli: se esce a cena con la moglie Giovanna Civitillo, chiama la baby-sitter almeno un paio di volte; inoltre non gli sembra ancora il caso di stare lontano più giorni dal figlio Josè, di tre anni e mezzo, perché è ancora troppo piccolino. Ammette però senza falsa modestia che avere lui e Giovanna come genitori è uno spasso.

Per quanto riguarda invece il lavoro, sogna un quiz all’americana o alla francese, dove tutto è curato nei minimi particolari. Ma si affretta a sottolineare come sia piacevole e appagante condurre Mezzogiorno in famiglia. Non sia mai che lo lascino a piedi…

4. Un trafiletto di Panorama svela i “capricci” di Antonella Clerici, che avrebbe fatto sfrattare Licia Colò e il suo Alle falde del Kilimangiaro dagli studi Dear sulla Nomentana, per poterci condurre la nuova edizione di Ti lascio una canzone. Dagli studi Dear va già in onda La prova del cuoco, quindi il trasloco forzato sarebbe stato giustificato come questione di opportunità, ma ricostruire gli studi del programma di Rai3, smantellare la vecchia scenografia e costruirla ex novo per Ti lascio una canzone, pare sia stato un costo in netto contrasto con le nuove regole Rai…

Advertisements