Io Canto riparte l’8 settembre 2013 su Canale5 con una nuova formula

La quarta edizione di Io Canto partirà domenica 8 settembre 2013, come sempre in prima serata su Canale5, condotta da Gerry Scotti. Di ritorno in onda dopo un anno di pausa a causa degli ascolti deludenti della precedente stagione, il talent show dedicato ai più piccoli si presenterà al pubblico con una formula tutta rinnovata e decisamente più accattivante.

Io Canto 4, che avrà nuovamente la direzione artistica di Roberto Cenci, andrà in onda per dieci puntate: durante le prime tre si daranno battaglia 54 giovanissimi, che verranno dimezzati a 27; si andranno così a formare tre squadre composte da 9 ragazzi, capitanate rispettivamente da Mara Maionchi, Claudio Cecchetto e Flavia Cercato.

Il lavoro di ogni squadra sarà valutato sfida per sfida da una giuria di qualità, e i giovanissimi dovranno dimostrare anche di saper lavorare in gruppo interpretando dei brevi musical insieme a tutti i componenti della propria squadra, coadiuvati anche dall’esibizione di alcuni altrettanto giovani ballerini.

Alla finalissima arriveranno solo 2 delle 3 squadra, che si giocheranno il titolo di miglior squadra; sarà comunque eletto, come gli anni scorsi, il vincitore assoluto dell’edizione, che verrà votato come miglior giovane artista. Ad eleggere i vincitori sarà il pubblico da casa.

E quest’anno Io Canto premia anche gli autori: gli iscritti alla SIAE possono mandare i loro brani inediti al sito del programma fino al 6 ottobre: le canzoni saranno ascoltate e selezionate dai rappresentanti SIAE, dalla direzione artistica di Io Canto e dalla Divisione Musica di RTI insieme ad uno psicologo che controllerà l’idoneità dei brani alla giovane età dei piccoli interpreti; gli inediti selezionati saranno proposti dai giovanissimi cantanti durante le puntate dello show e verranno inserite nella compilation dedicata alla trasmissione.

Insolita e apparente difficile la collocazione del talent nella prima serata della domenica, slot in cui da anni Canale5 ha non pochi problemi nel far decollare negli ascolti i propri programmi; riuscirà Gerry Scotti a rilanciare la serata del giorno festivo?

Advertisements