Advertisements
Advertisements

Lando Buzzanca ricoverato: suicidio o colpo di calore?

Non è chiaro quanto sia successo a Lando Buzzanca, celebre attore di cinema e fiction, che stamattina è stato portato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito di Roma. Le prime notizie hanno parlato di un tentativo di suicidio: Buzzanca, 78 anni, si sarebbe tagliato le vene dei polsi e avrebbe spiegato in una lettera che la causa sarebbe il rifiuto di una sua sceneggiatura.

Il fratello dell’attore, Salvo, ha però smentito con fermezza le voci circolate, spiegando che si è trattato di un semplice colpo di calore, associato a stress lavorativo e all’età non più giovanissima, e che le sue condizioni non sono gravi.

Buzzanca, dopo i tanti successi cinematografici, è stato protagonista di alcune fiction Rai. Tra le più recenti citiamo Il Restauratore e Terra Ribelle – Il nuovo mondo. Spesso ha lamentato ostruzionismo nei suoi confronti a causa delle sue simpatie di destra.

Advertisements