So chi mi ha ucciso, su Giallo da stasera

Inizia su Giallo, canale 38 del digitale terrestre, un interessante e molto pubblicizzato docu-reality dal titolo So chi mi ha ucciso. Il programma debutterà questa sera alle 21 e tratterà casi criminali americani molto intricati, alla ricerca del colpevole. Crimini realmente accaduti negli Stati Uniti ricostruiti nei minimi dettagli, dalle prove, al contributo fornito dalle persone coinvolte nelle indagini: investigatori, polizia scientifica, parenti e amici delle vittime.

La particolarità del docu-reality è che a raccontarlo sarà l’ipotetica “vittima” in prima persona, che attenderà i minuti finali per svelare l’assassino. Saranno raccontati casi di omicidi, misteriosi rapimenti e violenze spietate, cercando di coinvolgere direttamente lo spettatore nello sviluppo delle indagini, anche grazie agli sforzi dei detective e alle autopsie dei medici legali.

I due casi della prima puntata di stasera, 30 luglio, saranno “Hunting Season” e “A walk in the Park”. Nel primo un padre di famiglia, Lynn Orrand, viene morto in un fitto bosco del Tennessee. Omicidio o incidente di caccia? Nel secondo invece Jeanette Kirby viene pugnalata a morte durante una passeggiata pomeridiana e dopo sole 24 ore viene ritrovato un secondo corpo a 100 metri di distanza. Chi ha commesso questi orrendi crimini?

Advertisements