Advertisements
Advertisements

Massimo Di Cataldo picchia e fa abortire la compagna? Lei lo scrive su Facebook

Hanno dello sconvolgente le dichiarazioni che Anna Laura Millacci, compagna del cantante e autore di sigle tv Massimo Di Cataldo, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook. Noi ve le riportiamo così come sono state scritte, mettendo un enorme punto di domanda sulla loro veridicità, che solo i diretti interessati possono conoscere e che eventualmente saranno accertate dalle autorità preposte, qualora i protagonisti decidessero di difendersi nelle apposite sedi.

Poche ore fa la Millacci ha pubblicato alcune fotografie che la ritraggono con lividi e sangue da naso, oltre ad una scioccante foto di quello che potrebbe essere un feto abortito alle prime settimane (che per scelta non vi riproponiamo). Le foto e le “disascalie” a corredo hanno fatto subito il giro del web, dato che, per dare loro maggiore risalto, la stessa Millacci ha taggato personaggi famosi.

Anna Laura, di professione artista, ha scritto, tra le altre cose:

Queste foto che ho postato sono di venti giorni fa. Ho pensato a lungo se farlo o meno. Ma credo nella dignità e nel rispetto delle donne. Ci sono donne che ogni giorno subiscono violenze e continuano a perdonare. Io il signor di Cataldo, faccia d’angelo e aspetto da bravo ragazzo l’ho perdonato tante volte. Anche quando ero incinta mi ha picchiata e rosalù é un miracolo sia nata. Questa volta le botte me le ha date al punto da farmi abortire il figlio che portavo in grembo.

E ancora:

Io non ho un carattere facile e le liti possono accadere. Ma mai nessun uomo potrà mai più farmi questo a me e alla vita. E spero che questo outing e sputtanamento punblico sia utile a tutte quelle donne che subiscono uomini che sembrano angeli e poi ci riducono così . Continuando la loro vita sorridenti e divertiti ..come se nulla fosse accaduto. Di Cataldo se proprio devi continuare a fare musica..,se hai un po’ di dignità non nominare mai più le donne. Perché le hai sempre e solo menate.

Al momento, a quanto ci risulta, Massimo Di Cataldo non ha risposto alle parole della (ex?) compagna, ma sicuramente un comunicato stampa non si farà attendere, vista l’eco mediatica che la notizia sta avendo.

Ricordiamo che Massimo Di Cataldo ha partecipato a vari Festival di Sanremo, vincendo la sezione giovani nel 1994. Prima dell’esperienza musicale, aveva fatto parte del cast della serie tv I ragazzi del muretto, poi l’abbiamo visto come giurato nel talent Superstar e come concorrente di Music Farm. Lo scorso anno ha realizzato le sigle e i commenti musicali per le trasmissioni di Rai YoYo, tra cui La posta di YoYo e Buonanotte con le favole di YoYo.

UPDATE ORE 23.30. Massimo Di Cataldo ha replicato sul suo profilo Facebook:

Solo poco fa ho appreso da facebook cosa sta succedendo e sono sconvolto. Come può una donna, madre di mia figlia, arrivare a tanto, alterando la realtà, solo perchè una storia finisce? Farò di tutto per tutelarmi, prima come uomo e poi come artista.

Advertisements