Advertisements

Estate in Diretta e Divieto di sosta: quando le giornaliste alla conduzione non funzionano

Premessa doverosa: verso Barbara Capponi e Chiara Lico non nutriamo alcuna antipatia. Tutt’altro, le riteniamo due validissime professioniste nel campo del giornalismo, oltre a due donne dall’indiscutibile fascino. Capiamo quindi quali siano stati i motivi che hanno spinto i dirigenti Rai a metterle alla conduzione, rispettivamente, di Estate in Diretta su Rai1 (con Marco Liorni) e di Divieto di Sosta su Rai2.

Non possiamo però negare che la scelta di “promuovere” due giornaliste alla conduzione dei due contenitori pomeridiani si sia rivelata sbagliata, ascolti e visione delle puntate alla mano. Il motivo, che andremo ad analizzare ora, è piuttosto intuibile ed evidente.

La pecca che accomuna entrambe, e che deriva dall’esperienza della “conduzione unilaterale” del telegiornale, è una sorta di innaturalezza nel dialogo con gli ospiti. Entrambe sono molto legate alla scaletta – che consultano di continuo – e talvolta sembrano più concentrate sul servizio da lanciare che sull’argomento del dibattito, o sulle parole dell’opinionista di turno.

Una grossa differenza con le conduttrici di stampo “classico”, più sciolte nel colloquio e non restie quando si tratta di dire la propria, che si tratti di una semplice intervista o di un momento talk. Ciò che ne deriva è l’assenza di calore e di coinvolgimento da parte di chi sta guardando la trasmissione, che ha sicuramente voglia di informarsi, ma anche di avere una sorta di compagnia attraverso il mezzo televisivo.

Advertisements
CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.