Advertisements
Advertisements

Morto Cory Monteith, era Finn in Glee

E’ stato trovato morto l’attore Cory Monteith, star della serie tv per giovani Glee, nella quale interpretava il ruolo di Finn Hudson, quarterback della squadra di football del liceo McKinley. Aveva solamente 31 anni. Era apparso anche in molte altre serie tv, anche se solo in alcuni episodi, mentre la partecipazione a Glee gli aveva dato successo in tutto il mondo.

Il suo corpo è stato trovato in un hotel del centro di Vancouver, Canada, dal personale delle pulizie. Le cause della morte non sono ancora conosciute, anche se in molti in queste ore parlano di problemi di dipendenza da alcol e sostanze stupefacenti, addirittura dall’età di 13 anni, come da lui stesso raccontato in un’intervista. Sono state comunque escluse cause violente.

Era fidanzato con un’altra protagonista della serie tv, la celebre Lea Michele (con lui nella foto di copertina).

Advertisements