Advertisements
Advertisements

Jump, prima puntata in diretta (gallery) Eliminato Ciccio Valenti

Stiamo per seguire con voi la prima delle quattro puntate di Jump – Stasera mi tuffo, il nuovo talent vip di Canale5 condotto da Teo Mammucari, che vedrà come concorrenti: Anna Falchi, Stefano Bettarini, Maddalena Corvaglia, Nadia Rinaldi, Enzo Salvi, Bruno Cabrerizo, Cecilia Capriotti, Ciccio Valenti.

In giuria troveremo invece: Paolo Bonolis (è anche istruttore sub); Giorgio Cagnotto (il più grande campione italiano della storia di tuffi, nonché papà di Tania); Anna Paola Concia (diplomata Isef e manager sportiva); Alessia Filippi (campionessa mondiale di nuoto); Mister OK (da 25 anni, ogni 1° gennaio si tuffa a volo nel Tevere).

Pronti per gli aggiornamenti?

Oscar Bertone, celebre commentatore dei tuffi, apre la puntata spiegando la difficoltà di questa disciplina. Poi la sigla, tuffi di professionisti e la presentazione degli 8 concorrenti e della giuria.

La prima concorrente è Maddalena Corvaglia, che esegue un tuffo all’indietro. Coraggioso esordio. Riceve 34 punti in totale.

Mammucari fa entrare i “tuffatori misteriosi”, che faranno coi vip in un tuffo sincronizzato. Abbinato a Maddalena Corvaglia c’è tale Viviano, sosia peloso di Ozzy Osbourne.

Il secondo concorrente è Ciccio Valenti, con un tuffo in stile balena bianca. Riceve 31 punti in totale. Poi viene abbinato ad una 20enne catanese, Maria Ester, dal fondoschiena particolarmente pronunciato.

Terzo concorrente il bel Bruno Cabrerizo, che fa un tuffo di testa raggruppato. L’idea c’è, sicuramente ha grossi margini di miglioramento. Prende 36 punti e poi viene abbinato ad una signora veneta che parla dialetto.

Tocca poi alla bella Cecilia Capriotti, che fino a pochi giorni fa non sapeva nemmeno nuotare. Fa un tuffo “a pennello” (in piedi), dimostrando grande coraggio. 34 punti per lei, che poi viene abbinata ad un padre di famiglia napoletano, Luigi.

Enzo Salvi è il quinto a tuffarsi ed esegue un tuffo in piedi, ma girato all’indietro. Lui viene un po’ penalizzato dalla giuria e riceve 30 punti. Poi viene abbinato ad un giovane siciliano di origini nobili (barone?), Fabrizio.

Sesta concorrente è Anna Falchi, con un passato da nuotatrice alle spalle, ma terrorizzata dai tuffi. Paura superata, visto il bel tuffo di testa che le fa guadagnare 41 punti. Viene abbinata ad un muscolosissimo ragazzo di 120 chili.

Anche Nadia Rinaldi, settima concorrente, fa un tuffo di testa, ma da solo 1 metro, con un risultato mediocre. 29 punti per lei. L’abbinamento è con un giovane calabrese di bell’aspetto, Ivano, che la fa esultare.

Ultimo della prima manche è Stefano Bettarini, davvero impavido, che esegue un tuffo avanti con un giro e mezzo raggruppato. Va abbondante, ma ci sono ampi margini di miglioramento. 38 punti per lui, che poi viene abbinato ad una ragazzona di 140 chili, campionessa di taekwondo.

Alla fine della prima manche Anna Falchi domina la classifica. Gli ultimi 4 sono a rischio eliminazione, quindi Nadia Rinaldi, Enzo Salvi, Ciccio Valenti e Cecilia Capriotti (a pari merito con la Corvaglia, ma la giuria ha scelto lei).

Si passa quindi ai tuffi sincronizzati con i “tuffatori misteriosi”. Iniziano Nadia Rinaldi e Ivano, poco sincronizzati, che prendono 30 punti. Poi Enzo Salvi e Fabrizio, totalmente scoordinati, prendono 24 punti. Tocca poi a Ciccio Valenti e Maria Ester, che ricevono 26 punti per un tuffo non proprio riuscito. Ben 39 punti invece per Cecilia Capriotti e Luigi, che sbagliano il tuffo, ma nello stesso modo, quindi il sincronismo è perfetto.

Cecilia Capriotti è salva; l’eliminato verrà deciso dal pubblico presente in piscina. ELIMINATO CICCIO VALENTI (e di conseguenza anche Maria Ester e il suo sedere prominente).

Advertisements