Advertisements
Advertisements

Amici di Maria De Filippi: Luciano Cannito e Mara Maionchi lasciano il programma

La dodicesima edizione di Amici di Maria De Filippi si è conclusa da poco ed è stata un successo. La vittoria di Moreno, finalmente non il solito cantante melodico ma rappresentante di un genere diverso come il rap, sembra aver ridato nuova linfa alla trasmissione di Canale5 che a quanto pare dalla prossima stagione potrebbe aprirsi anche ai gruppi e ad altre categorie di concorrenti. La De Filippi ha affermato di voler riproporre nella prossima stagione la stessa formula con lo stesso cast, ma non ha fatto i conti con alcune defezioni che sono arrivate proprio in questi giorni.

La prima è stata Mara Maionchi, che ha dichiarato, dopo diversi anni tra X Factor e Amici, di essere stanca e aver voglia di trovare nuovi stimoli. Un addio senza tragedie o isterismi, una semplice scelta di una professionista di abbandonare un ruolo semplicemente perché ormai annoiata.

Più polemico invece il saluto che Luciano Cannito rivolge alla scuola di Canale5 della quale è stato insegnante per anni. Stando alle parole del coreografo, il suo ruolo all’interno della trasmissione è diventato sempre meno importante tanto da risultare ormai superfluo.

È vero che il ballo è nettamente meno seguito del canto nella scuola di Amici, ma a quanto pare ad aver lasciato perplesso Cannito sarebbe stato anche il meccanismo dei giudici introdotto durante quest’ultima annata, che ha portato persone oggettivamente incompetenti in materia come Sabrina Ferilli, Gabry Ponte e Luca Argentero a giudicare i ragazzi. Proprio per questo motivo, la trasmissione sarebbe diventata una sorta di Ballando con le stelle.

Due defezioni che però in effetti, alla luce di questo nuovo corso del programma che ha relegato i professori in un angolo lasciando la scena ai ragazzi e ai giudici, potrebbero essere molto meno pesanti di quanto ci potremmo aspettare. Certamente però i docenti servono. Chi sostituirà Cannito e la Maionchi?

Advertisements