Advertisements
Advertisements

I menù di Benedetta: la Parodi è convinta di tornare a settembre

I menù di Benedetta è terminato già da qualche giorno e le puntate che vediamo in onda, alle 12.30 e alle 19, sono solo delle repliche. E in molti si chiedono se a settembre la trasmissione tornerà in onda. Benedetta Parodi, in un’intervista pubblicata su TV Sorrisi e Canzoni in edicola, è pronta a scommettere sul ritorno del suo programma su La7 nella prossima stagione 2013/2014, magari con qualche ritocco.

Terminate quindi le fatiche televisive dell’ultimo anno e intenta a promuovere Le fate a metà e il segreto di Arla, primo libro di una trilogia fantasy per bambini e non solo edita da Rizzoli, la Parodi pare non abbia ricevuto da Umberto Cairo nessuna comunicazione sul futuro della sua trasmissione, nonostante gli ascolti molto bassi e spesso anche inferiori al 2% di share, addirittura più bassi del soppresso G’Day Geppi Cucciari che ha sostituito sei mesi fa.

A sostenere quest’ipotesi, c’è la decisione da parte dei vertici di La7 di mantenere in palinsesto il doppio appuntamento in replica con I menù di Benedetta fino a venerdì e, a partire dal 3 giugno, proseguire con le riproposizioni alle 11.40 su La7 e ad orari sparsi su La7d. Una scelta che, se la trasmissione fosse veramente ritenuta non valida, non sarebbe stata fatta.

La neo-scrittrice per bambini, che ha smentito le voci di un suo ritorno a Mediaset e affermato che il tema della cucina in tv è diventato troppo inflazionato, tornerà quindi molto probabilmente a proporre le sue ricette salvacena (e non solo) sulla ex rete Telecom. E in assenza di una valida sostituzione, e con la priorità della rete di rafforzare il problematico pomeriggio, forse, va bene così.

Advertisements