Advertisements
Advertisements

Paperissima, ultima puntata per l’edizione del calo d’ascolti (gallery)

È terminata anche questa quattordicesima edizione di Paperissima, con la vittoria di Manuela Blasi di Roma con il filmato Bimba che ride allo starnuto della mamma al consueto concorso di video amatoriali spediti dai telespettatori che il programma di Antonio Ricci bandisce ormai da tante edizioni.

Un’edizione senza dubbio difficile sul piano degli ascolti, in drastico calo rispetto alla scorsa edizione andata in onda due anni e mezzo fa, ma che ha saputo resistere bene all’agguerrita controprogrammazione del venerdì sera tra i nuovi show di Rai1 (su tutti La terra dei cuochi) e il sorprendente Crozza nel paese delle meraviglie, che ha attirato su La7 il pubblico solitamente attento ai solo primi sei canali del telecomando.

Nonostante il successo inferiore, la rassicurante e fresca trasmissione condotta da Michelle Hunziker e Gerry Scotti è stata comunque una nota positiva in una stagione televisiva quest’anno più arida che mai soprattutto per Canale5, che senza Paperissima in questa primavera avrebbe sofferto molto di più.

Di certo per la prossima edizione si spera in qualche sforzo autorale in più per le classiche scenette in studio con gli ospiti (oggi abbiamo visto Simona Ventura, Mara Maionchi, Tessa Gelisio e Alessandro Matri), e magari anche una maggior cura nella selezione dei filmati, criticati per essere già stati visti in passato (anche se il più delle volte è un luogo comune) magari usando quella miniera d’oro chiamata web.

Ma Paperissima non termina: per le prossime 4 settimane potremo assistere a SuperPaperissima, un “meglio di” dell’edizione in corso. Da giugno poi, nell’access prime time partirà la nuova edizione di Paperissima Sprint, con una conduzione probabilmente tutta inedita. E la rassicurante prima serata di Antonio Ricci tornerà tra due anni, come detto da Gerry Scotti in chiusura di puntata.

Advertisements