Advertisements
Advertisements

Confessione reporter con Stella Pende torna stasera su Italia1

Mentre l’informazione di seconda serata di Canale5 è praticamente inesistente, torna stasera in seconda serata su Italia1 Confessione reporter, trasmissione prodotta da Videonews di e con Stella Pende a cura di Sandra Magliani e con la collaborazione di Francesca Fogar. Questa terza edizione partirà oggi, 9 maggio 2013, alle 23.50.

La prima puntata (di cinque) avrà come argomento portante il Mali, da molti definito “Afrighanistan”, la new company del terrorismo internazionale. I reportage realizzati da Stella Pende mostreranno l’attentato kamikaze dello scorso marzo di Timbuctù, che ha avuto come protagonista un ragazzino di 13 anni fattosi esplodere davati ad un check point. Verranno documentate tutte le fasi dell’accaduto, fino alla fuga a bordo di un aereo dell’ONU.

Nel corso di questa terza stagione verrà dato ampio spazio anche al fenomeno dell’autismo, della schiavitù delle bambine e del nuovo movimento politico italiano CasaPound.

La trasmissione sarà arricchita anche da alcune rubriche fisse: Reportage d’autore, che avrà come protagonisti e realizzatori figure insolite come Marco Tardelli, Marco Pannella, Vauro e Gianluca Nicoletti, L’Italia che dà, dedicata a istituzioni e privati che sono venuti incontro alle situazioni critiche del nostro paese con atti di generosità, e La lettera, dove verranno lette delle missive inviate da tutto il mondo per raccontare problemi che affliggono le diverse parti del globo.

Seppur penalizzata dall’orario, Confessione reporter si riconferma uno dei prodotti d’approfondimento più interessanti marchiati Mediaset. L’appuntamento è per ogni giovedì in seconda serata su Italia1.

Advertisements