Augusto Minzolini in seconda serata su Canale5 in vista delle elezioni?

Se fosse il primo aprile sarei molto più contento, anche se il classico “pesce” sarebbe veramente poco divertente. La notizia data da Dagospia è infatti inquietante: Augusto Minzolini starebbe preparando il suo ritorno in video su Canale5, abbandonando l’idea di riprendersi il TG1, dal quale è stato rimosso nel dicembre scorso in seguito ad innumerevoli critiche riguardanti una cattiva gestione dei giornalisti da mandare in onda della sua testata, alle controversie sulle spese folli effettuate con la carta di credito aziendale e alle tante contestazioni riguardanti la faziosità della sua direzione, sbilanciata a destra.

Pare infatti che gli annunciati speciali del TG5 che sostituiranno Alessio Vinci con il suo Matrix avranno come conduttore il tanto criticato ex direttore del telegiornale di Rai1. Il tutto, ovviamente, nella stagione televisiva che vede all’orizzonte le Elezioni Politiche 2013, alle quali Silvio Berlusconi ha “minacciato” di ricandidarsi.

Questo intento darebbe una spiegazione anche all’improbabile scelta di piazzare il ben più mite Alessio Vinci nello slot più complicato e pericoloso della scacchiera settimanale di Canale5, il pomeriggio domenicale, per liberare una fascia che da sempre è terreno fertile per i dibattiti politici in vista di elezioni.

Si spera che sia solo un incubo di una giornata di mezza estate.

Advertisements