La nuova stagione di Antonella Clerici, tra programmi storici e un nuovo talent culinario

Intervista nuova di zecca ad Antonella Clerici realizzata da TV Sorrisi e Canzoni. Direttamente da Ansedonia, tra una visita a Paolo Bonolis e consorte e Alessio Vinci e un tuffo in mare con la rivale televisiva di sempre Maria De Filippi, la bionda conduttrice RAI racconta la sua prossima stagione televisiva, tra tante conferme e poche novità.

La sua stagione in video inizierà sabato 8 settembre alle 21.10, con la prima puntata della sesta edizione del baby talent Ti lascio una canzone, che vedrà un leggero cambio di formula: non più le canzoni in gara – come da sempre sbandierato per evitarsi le ovvie critiche che coinvolgono qualsiasi trasmissione televisiva che macina ascolti con l’immagine di minorenni – ma i bambini, che saranno giudicati da tre giudici (quest’idea l’ho già sentita!), i cui voti combinati con quelli espressi dal pubblico a casa porteranno ad una classifica finale che culminerà addirittura con un podio su cui far salire i bambini:

“[…] quest’anno saranno anche i bambini a vincere, senza per questo innescare una lotta fratricida. Le esibizioni saranno valutate da tre giudici. Il loro voto si sommerà con quello del pubblico a casa. Abbiamo introdotto un podio che ospiterà i tre bambini più votati e che cambierà col meccanismo delle sfide. Chi rimarrà più a lungo sul podio avrà la possibilità avrà più possibilità di accedere alla finale. Avremo poi dei brevi filmati sulla vita quotidiana dei concorrenti

Sul fatto che tra un gruppo di bambini in gara per salire su un podio, tipicamente usato nelle competizioni ufficiali, non scatti una lotta fratricida, non metteremmo le mani sul fuoco.

Rinnovata anche quest’autunno la sfida con lo storico C’è posta per te di Maria De Filippi con la quale, nemmeno a dirlo, la Clerici si sente ogni mattina per commentare i risultati Auditel.

A partire dal 10 settembre ricomincerà, del tutto immutato, il cavallo da battaglia La prova del cuoco, anche quest’anno abbinato alla Lotteria Italia, mentre pare che la conduttrice stia preparando un talent show culinario da proporre durante la stagione in prima serata. Sembra inoltre certa una seconda edizione di È stato solo un flirt, andato in onda nella scorsa primavera con tiepidi risultati d’ascolto.

Nell’intervista non sono mancate le solite stoccatine alle giovani conduttrici senza esperienza – le stessa dalle quali ha difeso la sua Prova del cuoco pochi anni fa? – e a Io canto, versione Mediaset del format ideato da Roberto Cenci.

“[…] il ricambio generazionale non deve essere fatto in modo superficiale e indiscriminatamente. […] Buttare ragazze di 25, 26 anni in prima serata non va bene.

Sta quindi per partire un’ennesima stagione pregna di lavoro per Antonella Clerici, che con i suoi storici format e le novità in cantiere dovrà vedersela con un’offerta televisiva sempre più ampia.

Advertisements