Advertisements
Advertisements

Le Iene: Luigi Pelazza aggredito dai cinesi (gallery)

Luigi Pelazza de Le Iene Show aggredito e picchiato da alcuni commercianti cinesi di Padova. La notizia era stata diffusa già alcuni giorni fa e questa sera il programma di Italia1 ha mostrato le immagini della brutta vicenda che ha visto coinvolto uno dei suoi più celebri inviati, che stava indagando sui prodotti per bambini (giocattoli e altro) venduti in svariati bazar, fatti analizzare in un’apposita struttura accreditata al Ministero della Salute.

I prodotti scelti per l’analisi, di importazione cinese non molto “chiara”, erano molto comuni, dalla semplice pistola ad acqua, al riduttore per il water usato dai più piccoli, fino ad un antistress. In ben sette prodotti su dieci sono stati rilevati componenti altamente tossici, che violavano le leggi del nostro paese.

Pelazza si è recato nei negozi per comunicare ai gestori l’esito delle analisi, ma l’accoglienza non è stata delle migliori. Prima è stato invitato con fare brusco ad andarsene e a spegnere le telecamere, poi è stato spintonato con forza e picchiato, mentre le telecamere sono state distrutte. L’accaduto ha reso necessario l’intervento dei Carabinieri.

Grazie a delle sofisticate apparecchiature, parte dei video girati all’interno dei negozi è stata recuperata e trasmessa. Alla fine del servizio, Pelazza ha fatto un appello ai commercianti cinesi, con tanto di sottotitoli nella loro lingua, invitandoli a prendere visione delle leggi italiane in materia di giocattoli e chiedendo loro se siano a conoscenza dei materiali coi quali sono fabbricati i prodotti che vendono.

Advertisements