Domenica Live torna a settembre con Barbara d’Urso. Perché non Domenica Cinque?

Domenica Live è terminato oggi, 28 aprile 2013, con la sua ultima puntata stagionale. La trasmissione di Barbara d’Urso è la prima a chiudere in questa stagione televisiva 2012/2013 (se escludiamo i flop Cristina Parodi Live e Parliamone in famiglia), ma i riflettori non si spengono per flop.

Per Mediaset è decisamente meno costoso mandare in onda dalla prossima settimana le repliche di Anna e i cinque e de Lo show dei record di Teo Mammucari per tutto maggio, quando la gente preferisce uscire di casa e disertare i divani nel pomeriggio del dì di festa.

Il programma, stando alle parole della sua conduttrice, è pronto a tornare in onda dal prossimo settembre, in virtù degli ascolti discreti del programma (oltre il 12%), all’apparenza non particolarmente brillanti ma interpretabili come una boccata d’ossigeno per la domenica di Canale5, arenata sotto il 10% di share fin da quando la d’Urso cedette la sua Domenica Cinque a Federica Panicucci e Claudio Brachino.

La d’Urso ha il merito di aver portato a termine Domenica Live subentrando in corsa, dal mese di novembre, ai primi conduttori Alessio Vinci e Sabrina Scampini, rivoluzionando una trasmissione nata probabilmente in maniera frettolosa e risultata un colossale flop, riportando prepotentemente il gossip e le “d’Ursinterviste” nel pomeriggio dell’ammiraglia Mediaset in luogo della megamaratona d’attualità che doveva essere la svolta e la chiave del successo del nuovo contenitore festivo.

È ovvio che se veramente la trasmissione tornerà nella prossima stagione 2013/2014, dovrà essere profondamente rimaneggiata per regalarne un’identità che in tutti questi mesi ha stentato a crearsi data la sfortunata partenza. Con ogni probabilità, la conduttrice proverà a portare la trasmissione da Roma a Cologno per evitare la trasferta del finesettimana, e sarebbe saggio anche ripristinare il vecchio e più apprezzato marchio Domenica Cinque, titolo con il quale gli spettatori – e forse anche la conduttrice, dato che oggi in diretta ha rievocato il vecchio titolo – ancora identificano uno spazio televisivo che di fatto è rimasto immutato rispetto alle precedenti proposte domenicali.

Al momento, l’unica cosa certa – almeno stando a quanto detto da Barbara d’Urso in chiusura di puntata – è che Domenica Live tornerà a settembre e con la stessa conduzione. E come possiamo criticare Mediaset per questa scelta? La d’Urso si è dimostrata l’unica in grado di mantenere buoni gli ascolti in una collocazione da alcuni anni così complicata, nonostante i contenuti discutibili del programma. E se il pubblico vuole questo…

Advertisements