Avanti un altro! torna a giugno nel preserale di Canale5

Il preserale di Canale5, senza Paolo Bonolis e Avanti un altro!, non è più seguito come negli scorsi mesi. The Money Drop di Gerry Scotti non è proprio catalogabile come flop, dato che ottiene comunque ascolti sufficientemente alti soprattutto se confrontati al resto del daytime della rete, ma ha la sfortuna di andare in onda dopo un game show dinamico e popolare come quello di Bonolis.

The Money Drop, sostanzialmente, ha messo “fine alla festa”, dove la “festa” è identificabile in Avanti un altro!, e quindi nonostante la sua freschezza (rispetto soprattutto all’ormai giurassico Chi vuol essere milionario?), non riesce ad essere apprezzato a causa dei suoi ritmi troppo lenti e cupi che stridono col divertente “collega di fascia”.

Ed è forse per questo motivo che Mediaset, per correre ai ripari e non rischiare un’ennesima estate di umiliazioni da parte del fortissimo Reazione a catena su Rai1 (confermato alla conduzione Pino Insegno) e di traini d’ascolto imbarazzanti per il TG5 delle 20, ha deciso stando a quanto è stato comunicato da Publitalia agli inserzionisti, di proporre nuovamente a partire da giugno lo show di Paolo Bonolis, probabilmente con delle puntate in replica.

Chissà se sarà contento Gerry Scotti, che voleva testare un nuovo quiz dopo questo secondo ciclo di Money Drop e aveva intenzione di rimanere in onda per tutto luglio per non abbandonare il pubblico alle repliche. E chissà se sarà contento Paolo Bonolis, notoriamente contrario alla sovraesposizione delle trasmissioni televisive (principalmente le sue) tanto da essersi rifiutato di proseguire la prima serie di Avanti un altro! oltre il limite prefissato alla partenza dell’esperimento.

Gli unici contenti saranno gli spettatori, che già sentono la mancanza dell’Alieno, dello Iettatore e di tutto il MiniMondo della trasmissione.

Advertisements