Advertisements
Advertisements

La dieta vip di Domenica Live, trash ai massimi livelli

La puntata di ieri (7 aprile 2013) di Domenica Live ha toccato un livello di trash davvero insuperabile, del quale è doveroso parlare. Non ci riferiamo al tremendo reality con protagonisti Carmen Russo, Enzo Paolo Turchi e la figlia Maria; non parliamo nemmeno dei vari ospiti riciclati come Paolo Brosio (con mammà) e Orietta Berti, o il reduce di Uomini e Donne Alessandro Pess (anche su questi ci sarebbe parecchio da dire, ma vi risparmiamo).

A colpire particolarmente la nostra attenzione è stata invece la nuova “sfida” che Barbara d’Urso ha proposto ad alcuni vip – anche loro recuperati dalla cerchia di amicizie di Barbarella -: la dieta, seguita settimanalmente in trasmissione. Va detto che questa idea, non certo nuova, era stata lanciata dalla d’Urso già qualche anno fa a Pomeriggio Cinque, ma riguardava persone comuni che non si sa che fine abbiano fatto.

Questa volta a mettersi in gioco sono stati anche tre vip, ossia Mauro Coruzzi, in arte Platinette, televisivamente disoccupato, vista l’assenza al serale di Amici; Paolo Villaggio, già ospite a Domenica Live quasi ogni settimana; Orietta Berti, che, data un’intervista già programmata, ha sostituito all’ultimo momento la rinsavita Katia Ricciarelli (alla quale sono state lanciate frecciatine piuttosto sciocche dalla conduttrice).

Non ci sarebbe nulla di strano nel vedere dei vip a dieta, se non fosse che la presentazione di questa “sfida” è stata buttata in caciara fin dal primo minuto e che lo spazio a disposizione si è esaurito ancor prima di scoprire quali fossero le diete e il tipo di attività fisica a cui si sarebbero sottoposti i protagonisti. Il tutto, dopo che la d’Urso aveva invitato gli spetattori a prendere nota e a seguire i consigli degli esperti. Sì, ma quali consigli?

A rovinare la festa alla d’Urso è stato in particolare Paolo Villaggio, che ha passato il tempo a fare battute (poco) ironiche a Platinette, con conseguente battibecco da far cadere la mascella che ha portato via tempo ai “meravigliosi” tutor scelti dagli autori, come lo psicoterapeuta Raffaele Morelli (con le sue perle “ingrassi perché da troppo tempo non ti innamori”) e i personal trainer come Ascanio Pacelli e Jill Cooper. Una fiera del riciclo senza fine.

Il proposito di spronare gli spettatori a seguire un’alimentazione sana e a fare esercizio fisico è andato perduto dopo 30 secondi dall’inizio del blocco. Chi vuole saperne di più su come tenersi in forma, sarà quindi costretto a comprare il nuovo libro di Barbara d’Urso, fresco di stampa…

Advertisements