Advertisements
Advertisements

Studio Aperto: Justin Bieber denunciato dal vicino. Le fans si ribellano di nuovo

Ci risiamo. Dopo la campagna “#vaffanculostudioaperto” di lunedì scorso, anche oggi Studio Aperto torna ad essere bersagliato da insulti da parte delle fans di Justin Bieber, che si sono sentite offese dalla notizia annunciata oggi nell’edizione serale del telegiornale di Italia1.

In un servizio, i giornalisti della testata giornalista della seconda rete Mediaset si sono permessi di riportare una notizia, secondo la quale Justin Bieber sarebbe stato denunciato da un suo vicino di casa per minacce e percosse. In particolar modo, il vicino sarebbe stato infastidito dal rombo della Ferrari del giovanissimo cantante, e per questo motivo sarebbe nato uno screzio tra i due.

Secondo le “Beliebers”, il tg di Italia1 sta mettendo in atto una vera e propria campagna diffamatoria nei confronti del loro beniamino, tant’è vero che attraverso i loro account Twitter stanno sfogando ancora una volta la loro rabbia e invocando la chiusura del tg di Giovanni Toti (usando il gioco di parole #studiochiuso). E minacciano di non guardare più il tg, di mandare mail e telefonare in diretta per protestare.

Secondo noi, Studio Aperto sta semplicemente riportando le notizie che riguardano le star internazionali, e non ha alcuna responsabilità per le “ragazzate” di Bieber.

Di seguito, alcuni tweet delle giovanissime indignate.

Advertisements