Advertisements
Advertisements

La7: Myrta Merlino e Tiziana Panella nel pomeriggio?

Urbano Cairo ha preso in mano le redini di La7 da poco, ma stando alle sue dichiarazioni sembra avere già le idee ben chiare. La spending review della settima rete del telecomando non coinvolgerà i programmi di successi, che rimarranno in onda, ma si punterà a sviluppare il grande potenziale di crescita delll’emittente.

In particolar modo si parla del pomeriggio, dove secondo Cairo potrebbero trovare spazio le due donne del mattino, Tiziana Panella e Myrta Merlino, che conducono con successo Coffee Break e L’aria che tira e che potrebbero arrivare anche in prima serata. Nelle ore pomeridiane, l’emittente punterà a conquistare un pubblico femminile e giovane, così come era stato annunciato alla vigilia del disastroso Cristina Parodi Live.

Ed è ovvio che l’attenzione sia puntata proprio nelle ore che separano le due edizioni principali del TGLa7, visto che da anni tutti i tentativi di sistemare queste ore sono risultati fallimentari. Oltretutto, stando ad indiscrezioni di alcune settimane fa, anche Benedetta Parodi sarebbe prossima al termine della sua esperienza sulla rete acquistata da Cairo, visto che il tentativo di sostituire G’Day con I Menù di Benedetta ha portato addirittura ad un ulteriore calo degli ascolti.

E sarebbe anche in cantiere una terza rete, che si affiancherebbe quindi all'”ammiraglia” e a La7d.

La7 resterà comunque incentrata sull’informazione, e i tagli non coinvolgeranno come Servizio pubblico di Michele Santoro.

Advertisements