Advertisements
Advertisements

Domenica Live, Vittorio Sgarbi (gallery): “I grillini come Ambra, Grillo ignorante come una capra”

Domenica Live, come ogni pomeriggio domenicale, apre il talk popolar-politico su Canale5. La conduttrice Barbara d’Urso presenta i suoi ospiti, tra cui Barbara Palombelli, Giorgia Meloni e, in collegamento, Vittorio Sgarbi (che più tardi sarà da Simona Ventura a Cielo che gol).

Su cosa verterà il talk di oggi? Beh, nel solito immenso minestrone di argomenti, il primo a spuntare è il monito di Beppe Grillo nei confronti dei Senatori eletti col suo Movimento 5 Stelle che hanno votato per l’elezione di Pietro Grasso del PD alla Presidenza del Senato.

Il primo a parlare è Vittorio Sgarbi, che accusa Grillo di essere entrato in Parlamento al posto di tutti i suoi Deputati e Senatori, che attraverso il suo blog pretende di mantenere le redini di tutti i seggi rappresentati dal suo Movimento impedendo loro di esprimere un’opinione personale.

Per descrivere meglio questo concetto fa un esempio televisivo: i “Grillini” sarebbero come l’Ambra Angiolini degli anni di Non è la Rai, quando conduceva il pomeridiano di Italia1 riportando simultaneamente ciò che veniva detto dall’auricolare dal regista Gianni Boncompagni.

Un paragone curioso, dato che nel 1994, in pieno clima di rinnovamento politico, Ambra fu accusata di essere uno strumento per fare propoganda politica in favore di Silvio Berlusconi dovendo ripetere le frasi dettate dal suo regista.

In chiusura di talk, Vittorio Sgarbi ha fatto il suo solito show: “Grillo è ignorante come una capra. Non sa chi è Tiziano. Lo confonde con Tiziano Ferro. Non sa niente di arte”.

Advertisements