Advertisements
Advertisements

Quarto grado stasera contro la violenza sulle donne. Svolta rosa?

Quarto grado è ormai da alcune stagioni un pilastro di Rete4; nato in sordina tre anni fa con ascolti deludenti, ha saputo sfruttare il periodo d’oro della cronaca nera in televisione riuscendo in pochi mesi a portare la prima serata della rete Mediaset oltre il 15% di share.

Da qualche tempo però il programma di Salvo Sottile e Sabrina Scampini si è assestato su ascolti pur sempre buoni, ma comunque inferiori, ottenendo circa l’8% di share. La cronaca nera non funziona più, e i filoni dei vari omicidi sembrano aver smarrito il loro appeal televisivo (per fortuna). Che fare ora? Come nella miglior tradizione Videonews, non cambia il conduttore o il programma, ma gli argomenti e il loro approccio.

La puntata di stasera, 15 marzo 2013, sarà incentrata sulla violenza sulle donne, un tema molto caro ad una delle donne di Videonews, Barbara d’Urso, che per anni ha realizzato ore di Pomeriggio Cinque e Domenica Cinque su questo argomento, prima della sua svolta politica e del “talk politico popolari”, come lo definisce lei.

Ed è così che si cambia, e l’argomento che prima era di spicco nel pomeriggio di Canale5 ora passa alla prima serata di Rete4, dove comunque non mancheranno le ultime notizie sugli omicidi degli ultimi tempi, tutti aventi come vittime le donne, ovvero quelli di Sarah Scazzi, Lucia Manca, Roberta Ragusa e Daniela Sabotig.

Per il ciclo cambiare tutto per non cambiare niente, stasera alle 21.10 su Rete4.

Advertisements