Advertisements
Advertisements

Le invasioni barbariche: Enrico Mentana vince la maratona elettorale e riceve la medaglia

Il colpaccio di stasera di Daria Bignardi è la presenza, immediatamente dopo le Elezioni politiche 2013, il direttore del TGLa7 Enrico Mentana. In trasferta da Roma a Milano, città dalla quale è andato in onda col suo telegiornale delle 20 seguito dal suo fidato sfondo verde, il giornalista si è concesso a Le invasioni barbariche nella prima intervista di oggi.

Accolto calorosamente in studio dalla Bignardi dopo il monologo d’apertura di Geppi Cucciari, ancor prima di essere accompagnato al classico tavolo il giornalista è stato premiato per il successo della maratona del suo telegiornale nel pomeriggio della sua rete, con tanto di podio del vincitore e medaglia d’oro appesa al collo.

L’intervista è stata in realtà una non intervista; cogliendo l’occasione di avere il direttore del telegiornale della sua emittente, la Bignardi ne ha approfittato per approfondire i risultati delle elezioni appena concluse. E Mentana si è quindi limitato a riportare le ultime novità della politica italiana disponendo di un tempo meno limitato di quello concesso all’interno del suo telegiornale, senza comunque risparmiarsi nel dare pareri personali non esponendosi comunque più di tanto.

A chiudere l’intervento è Geppi Cucciari, che si è rivolta ad Enrico Mentana (con cui durante la sua maratona ha collaborato conducendo il suo divertente “tg” direttamente dalla scrivania del giornalista), che lo ha sottoposto ad uno dei suoi ironici quiz insieme alla Bignardi per scoprire chi fosse più esperto in “cultura generale”. Chi ha vinto? Mentana, ovviamente.

Advertisements