Advertisements
Advertisements

Amici 2013 – Puntata del 9 febbraio (gallery) Giosuè salvo, Irene vince la sfida

Irene sfida immediata

Pronti a seguire insieme a voi la puntata del 9 febbraio 2013 di Amici di Maria De Filippi, il longevo talent show di Canale5 che anche quest’anno sta facendo ascolti di tutto rispetto, anche grazie ad una formula parzialmente rinnovata e apparentemente più meritocratica.

Anche quest’oggi, in diretta, vedremo sfide e verifiche che i ragazzi dovranno sostenere per proseguire la loro corsa verso il serale. I ragazzi rimasti in gara per il momento sono 23, ma le competizioni sono ancora aperte e i giudici pronti a selezionare nuovi talenti.

Tra i cantanti, la maglia grigia questa settimana è andata a Irene Rausa, Marika Calabrese e Giosuè Amato.

Si inizia con l’esame di Irene Rausa, che oggettivamente stona in tutti i brani chiesti da Grazia Di Michele. L’insegnante sceglie di mandarla in SFIDA IMMEDIATA. Lo sfidante è Francesco, già visto ai casting. Un produttore, Brando, è il giudice di oggi. Una sfida qualitativamente molto bassa, che viene vinta da Irene. IRENE RIMANE NELLA SCUOLA.

Dopo l’esibizione di Marta, si passa all’esame di Giosuè Amato. Anche questo esame non è dei migliori e Grazia Di Michele propone l’eliminazione. Mara Maionchi e Rudy Zerbi non concordano, perché trovano che il ragazzo abbia del potenziale: GIOSUE’ E’ SALVO.

Sfida d’ingresso: la scuola ha deciso, vista l’importanza della materia, di aggiungere un banco di RAP. Cercheranno di guadagnarsi il banco Moreno e Neks. Non è certo la materia preferita della sottoscritta, ma bisogna ammettere che Moreno risulta particolarmente bravo, pronto e addirittura simpatico. E infatti i professori non hanno dubbi: 3 su 3 scelgono Moreno Donadoni.

Dopo un’ultima esibizione, il programma termina e si passa a La Scimmia.

Advertisements