Advertisements
Advertisements

Le invasioni barbariche: Mario Monti adotta un cane in diretta (gallery)

Colpo di scena! In settimane e settimane di estenuante campagna elettorale in cui ci manca di vedere Berlusconi alla Prova del cuoco che cucina una piadina o Bersani a Forum per raccogliere i sassolini del pubblico non si era mai vista una scena come quella di poco fa a Le invasioni barbariche, dove il premier uscente Mario Monti ha adottato un cane in diretta.

Intervistato durante la prima parte della trasmissione, durante la quale tra l’altro Daria Bignardi ha consigliato al Professore di essere più empatico, all’improvviso la conduttrice gli accenna alla mossa di Berlusconi di farsi fotografare con un cagnolino adottato. Entra immediatamente Trozzi, che viene subito affidato all’aspirante premier, e la conduttrice gli chiede se è intenzionato ad adottarlo, ricevendo una risposta affermativa.

L’intervista è poi proseguita nel tipico stile-Bignardi, stasera in grande spolvero e meno arrugginita delle ultime settimane; si parla del rapporto di Monti con Twitter e gli fa scrivere un messaggio in diretta sul profilo della conduttrice (“Evviva l’empatia”), e viene sottoposto ad un test di cultura generale dove dimostra di conoscere discretamente il Festival di Sanremo, ma ignora completamente Masterchef e le 50 sfumature di grigio (e meno male!).

Il talk si chiude poi con un intervento di Geppi Cucciari che dialoga col Professore, ma non prima della classica birra, per l’occasione tornata sul tavolo della trasmissione di La7.

Advertisements