Advertisements
Advertisements

Laura Esquivel, da Il Mondo di Patty a Super! con due programmi

Laura Esquivel non è solamente una ragazza fortunata, ma anche un esempio per molte bambine e ragazzine. E’ diventata famosa da giovanissima grazie all’enorme successo della serie tv Il Mondo di Patty, dove recitava, cantava e ballava, ma ha saputo dar prova di essere una giovane talentuosa e con la testa sulle spalle, oltre che dotata di una grande simpatia e per nulla “montata”.

In Italia l’abbiamo vista ospite in varie trasmissioni tv, tra le quali Ballando con le Stelle, dove, in una lunga intervista con Milly Carlucci, ha parlato in modo maturo dei suoi valori, della sua famiglia e delle sue aspettative, in un italiano quasi perfetto. Non stupisce quindi che il nostro paese l’abbia chiamata per alcune trasmissioni tv.

La vedremo in particolare su Super!, il canale del gruppo De Agostini visibile sul satellite e sul digitale terrestre. Sarà protagonista, dal 16 luglio alle 19.35, di La posta di Laura, nel quale risponderà alle lettere dei ragazzi e li aiuterà con i piccoli problemi della vita quotidiana (per partecipare basta mandare una mail a lapostadilaura@deagostini.it).

Dal 3 settembre invece sarà protagonista del programma Giro Giro Tour con Laura Esquivel, un viaggio musicale nel mondo dei ragazzi: dall’amicizia, all’amore, alle vacanze, passando per la famiglia, la scuola e tanti altri temi.

Laura porterà in giro per le piazze d’Italia, ogni giorno alle 20.30, il suo show fatto di musica, allegria, ballo, divertimento e glamour. In ogni puntata di Giro Giro Tour con Laura Esquivel il pubblico assisterà ad una gara dove, aiutati da Laura, le squadre potranno testare le proprie abilità di ballo e canto al ritmo del genere musicare prescelto.

Nel Giro Giro Tour Laura Esquivel sarà accompagnata da Leon Cino, vincitore della terza edizione di Amici, che danzerà con lei nel programma e sarà protagonista con Laura di un gioco con i ragazzi dedicato alla danza. Tra gli ospiti già confermati ci sono alcuni “teen-idol” nostrani come Ottavio de Stefano, Davide Mogavero, Virginio Simonelli e gli emergenti Full Stop.

Advertisements