Italia’s got talent 2013 – Tutte le esibizioni del 2 febbraio (gallery)

Tweet Quarta puntata di Italia’s got talent 2013 su Canale5. Anche stasera il […]


Quarta puntata di Italia’s got talent 2013 su Canale5. Anche stasera il programma condotto da Belen Rodriguez e Simone Annichiarico, con Maria De Filippo, Rudy Zerbi e Gerry Scotti in giuria, ha mostrato esibizioni spettacolari alternate a numeri esilaranti, talenti veri e personaggi validi solo per fare qualche minuto di spettacolo. Noi, come di consueto, vi proponiamo le immagini più belle della puntata, raccontandovi quali artisti – professionisti e improvvisati – hanno passato il turno.

Il gruppo degli Stardust, giovani saltatori di Torino, sono i primi ad entrare in scena e a convincere i giudici; poi Sara Venerucci e Danilo Decembrini, coppia di pattinatori (fidanzati nella vita), si guadagnano l’applauso del pubblico e della giuria. Raffaele Comoli, elettricista, si propone come l’anti-Copperfield “tagliatore di se stesso”: solo Gerry lo apprezza.

Poi tocca ad un giovane trentino, Nick Casciaro, insegnante di windsurf e aspirante cantante e pianista (a orecchio), è carino, ha una voce profonda e passa il turno. I New Wrestling Evolution sono un gruppo di wrestler ironici, ma non per questo scarsi…anzi. Ricevono tre sì, così come Gli Sconcertati, gruppo di cantanti.

Kelum Giordano mangia insetti e viene bocciato con ribrezzo; Niko Delle Aquile, cantante attempato che a causa di una faringite dice di dare il 15%, viene rimandato a casa; Marco Zoppi, che si era già presentato 3 anni fa, “gioca” con le bolle di sapone: bravissimo, passa il turno.

Carlo Crippa, in arte Carletto Country, aspirante ballerino appassionato di USA, viene mandato via senza troppi complimenti; Francesca Rossi, cantante un po’ caso umano, passa invece il turno nonostante qualche stecca di troppo. I Tackipirinas, il cui frontman è una vecchia conoscenza del programma, sono un gruppo di cantanti ironici: passano il turno riconquistando Gerry e Maria.

Il Duo Aves, composto da due acrobate aeree professioniste, piace alla giuria; Davide Romano, imprenditore del marmo improvvisatosi spogliarellista, viene invece bocciato. I Drum Theatre, gruppo di percussionisti formato da ragazzi “non convenzionali”, commuove e viene mandato avanti senza dubbi, così come gli Hair Long, giovanissimi musicisti che cantano e suonano Smoke on the water.

Patricia Bordes, “compositrice”, viene eliminata dopo una serie irripetibile di gaffes (compresa una sulla sua castità); i Valanga Family, saltatori sulla fettuccia, passano invece il turno, come la brava Rossella Regina, cantante, che si pensava potesse fare un numero comico e invece ha tirato fuori una vocalità inimmaginabile. Promosso anche Pietro Comini, 22enne breaker che ha sconfitto un cancro.

Marco e Lucia Santini, musicisti, convincono la giuria, poi torna sul palco Roberto Deri, quello del tapis-roulant, che al terzo tentativo (riuscito in realtà) viene mandato a casa. Giuseppe Roattino e Annamaria Dappiaggi, intrattenitori, vengono bocciati, mentre il divertentissimo Davide Nicolosi, mangiafuoco dalla mimica surreale, dopo una lunga meditazione passa il turno.

Il gruppo di ballerini Beethoven piace nonostante “l’hip hop mascherato”, mentre Bruno Orlando, con la sua hit “Cozza, vino, cozza”, viene rimandato a casa. Peccato. Colpo di scena finale: viene richiamato sul palco l’anti-Copperfield Raffaele Comoli e Zerbi, in un momento di bontà, lo promuove per fare un favore a Scotti.

Comments

comments

About Debora Marighetti