Advertisements
Advertisements

Masterchef 2: settima puntata (gallery) eliminato Michele

Giallo ci avevano promesso e giallo è stato: non parliamo  di omicidi ma del colore protagonista nella Mistery Box della settima puntata di Masterchef 2, iniziata subito con una mossa originale da parte della produzione: i concorrenti rimasti in gara hanno dovuto rubare un ingrediente ad uno dei loro compagni, senza però poterne usufruire. Ad essere particolarmente martoriata è stata la temibile Tiziana, che non si è comunque data per vinta: purtroppo per lei, tutta la sua grinta avvocatesca è stata sconfitta dal simpatico Ivan, che per la terza volta di fila si è aggiudicato un vantaggio all’Invention Test. I cuochi sono stati messi alla prova con il raffinato “Uovo in raviolo San Domenico” piatto di Valentino Marcattilli, top chef del ristorante San Domenico di Imola. Il peggiore alla fine è risultato Nicola, al quale però è stata offerta un’ultima possibilità, quella di scontrarsi contro il perdente nel Pressure Test.

Il secondo episodio di questa sera ha avuto come tema i sapori  della Puglia, con una prova in esterna dedicata alla preparazione di piatti tipici di questa terra: Maurizio, a capo della squadra rossa avendo vinto l’Invention Test, crea le due squadre ad hoc affibbiando furbescamente la carne di cavallo a Michele, il veterinario del gruppo. A decretare i vincitori sono stati mille coriandoli rossi, lanciati in aria dai giudici: è stata dunque la squadra blu a finire al Pressure Test.

15 minuti per sfilettare e cucinare alla perfezione il salmone: fallisce completamente l’obiettivo Michele costretto a sfidare Nicola per un’ultima possibilità di restare in gara; i due concorrenti se la sono giocata a colpi di finger food a base di mela verde. Entrambi totalizzano 6 piatti validi, ma ad essere eliminato è uno solo: a Michele tocca questo triste destino ed è obbligato a togliersi il grembiule.

Un’altra puntata del programma culinario è andata, l’appuntamento con il programma di cucina più cool in circolazione è fissato alla prossima settimana, sempre su SkyUno alle 21:10.

 

 

 

Advertisements